l
2008 Drutti riservati. www.ppo2maxteam.com

Il paese catalano è una terra di contrasti. La montagna attigua il mare, il vento vi ghiaccia sotto il sole, le acque limpide vi porteranno direttamente ai fondi fangosi. Benvenuti nel paese dei fantasmi. Un universo dove è meglio non allontanarsi di più di un colpo di pinne gli uni dagli altri. L’Astrée, le Saumur, le Bananier e tanti altri relitti riposano in silenzio. Tra i resti delle cabine e l’oscurità delle stive regna un’atmosfera che confonde sogno e incubo. Immergersi nel paese dei fantasmi, è oscillare tra stupore e inquietudine. Quando tornate alle superficie, non dite aver visto fantasmi, rischierebbero di diagnosticarvi un ebbrezza delle profondità.